Italiano Inglese

Il paese di Belvì

  • BELVÌ - Museo di Scienze Naturali

    INDIRIZZO: via Roma,17 - tel.0784/629467
    ORARIO D’APERTURA: Su appuntamento
    PREZZO DEL BIGLIETTO: Offerta
    NUMERO DEI VISITATORI: circa 20.000 all’anno
    GESTIONE: Associazione Culturale “Amici del Museo”
    ANNO DI NASCITA: 1980
    NUMERO DI STANZE: 5 disposte su un unico piano
    GENERE DI REPERTI: sezione mineralogica, paleontologica, faunistica, entomologica, erpetologica
    PROVENIENZA DEI REPERTI:
    Donazioni da parte di appassionati e collezionisti
continua nelle pagine 1 - 2


Il Museo di Scienze Naturali

Il Museo di Scienze naturali, unico in Sardegna, sorto nel 1980 per iniziativa dell'Associazione culturale "Amici del Museo". Comprende le sezioni di Paleontologia, Mineralogia, Faunistica, Entomologia, Erpetologia. Molti degli esemplari esposti sono rari e preziosi.

Esemplari di fenicotteri

Sezione faunistica. Esemplari di fenicotteri

Sezione di entomologia

Alcune bacheche della sezione di entomologia


PERCORSO MUSEALE
L’esposizione dei reperti si articola in cinque sezioni suddivise in cinque vani. Purtroppo per mancanza di spazio, moltissimi reperti pregiati non hanno una loro giusta valorizzazione.
Sezione Paleontologica.

Sono esposti circa 150 fossili di provenienza sarda di tutte le ere geologiche.

Sezione Mineralogica.

Comprende circa 500 minerali provenienti dalle miniere sarde, alcuni molto rari.
Ingrandisci l'immagine
Cobalto del Marocco
Ingrandisci l'immagine
Ossidiana
Ingrandisci l'immagine
Rosa del deserto
Ingrandisci l'immagine
Cristalli di Calcite
Ingrandisci l'immagine
Lega di Bismuto
Ingrandisci l'immagine
Rosasite su Aragonite

continua nelle pagine 1 - 2
home | Comunità Montana n°12 | Aritzo | Atzara | Belvì | Desulo | Teti | scrivici | e-mail | credits
Copyright © 2002 all right reserved - Comunità Montana n° 12 - Barbagia Mandrolisai - Ideazione e Realizzazione Ideamedi@